Notte della Ricerca 2022

L’Osservatorio Geofisico partecipa alla notte Notte della Ricerca, prevista per domani, 30 settembre 2022 con l’evento dal titolo: “L’Osservatorio Geofisico di Modena, due secoli di storia della scienza: dalla visione degli astri all’analisi del clima che cambia.“ Per l’occasione l’Osservatorio

Climbing for Climate

Unimore partecipa all’iniziativa Climbing for Climate giunta alla sua quarta edizione e promossa dalla Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile – RUS e dal Club Alpino Italiano – CAI per sensibilizzare l’opinione pubblica locale, nazionale e internazionale sugli effetti

Modena, verso il bis dell’estate 2003?

L’estate 2022 è molto simile all’estate del 2003 tanto da far collocare la stagione in corso fra gli eventi che mai si erano verificati dall’inizio delle osservazioni dell’Osservatorio Geofisico di Unimore. L’Osservatorio Geofisico di Unimore paragona l’estate anticipata del 2022,

Giornata dedicata al Dott. Marcello Fiorentini

Grande e sentita partecipazione alla giornata di mercoledì 25 maggio per l’evento dedicato al Dott. Marcello Fiorentini, brillante ex studente del Dipartimento di Ingegneria Enzo Ferrari di Unimore venuto tragicamente a mancare il 13 febbraio 2021. L’evento si è aperto

L’Osservatorio per la Pace

L’Osservatorio Geofisico e la Croce Rossa Italiana, comitato di Modena, con il patrocinio della Rete Università per la Pace, organizzano una serie di visite guidate per raccogliere fondi per l’emergenza umanitaria in corso. Sarà possibile partecipare ad una visita guidata

Viaggio nel tempo e nel clima di Modena

L’Osservatorio Geofisico di Modena il 23 settembre 2021 dalle ore 18.00 condurrà uno speciale viaggio nel tempo e nel clima della città raccontando la sua storia e l’attività di raccolta di dati meteo a partire dalla sua fondazione, nel 1826.

Scomparso il Prof. Renato Santangelo

   L’Osservatorio Geofisico dell’Università di Modena ha oggi perso il Prof. Renato Santangelo, protagonista del suo rilancio scientifico e didattico, che questa notte ci ha lasciati.    Allievo della Scuola Normale Superiore di Pisa, il Prof. Santangelo si era laureato

SIAMO OSSERVATORIO CENTENARIO!!

L’Osservatorio Geofisico di Unimore è stato da poco riconosciuto come “stazione di osservazione centenaria” dall’Organizzazione Meteorologica Mondiale. Solo 12 osservatori in Italia e 232 nel mondo possono vantare questo titolo. L’Osservatorio Geofisico del Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” di Unimore